P.R.G. - Piano Regolatore Generale
2015 © Comune di San Donato Milanese - Area Territorio Ambiente ed Attività Produttive
Created by SARRO01
Il Piano Regolatore Generale (Prg) redatto ai sensi delle leggi statali n. 1150/1942 e D.P.R. 380/2003, nonchè dalla legge regionale n. 51/1975 e successiva legge regionale n. 12/2005 e s.m.i., è oggi superato dal nuovo strumento urbanistico Pgt, “Piano Generale del Territorio”. Alcuni documenti di questa sezione potrebbero essere molto pesanti, suggeriamo quindi di salvarli cliccando su di essi con il tasto destro del mouse, selezionando "salva oggetto con nome..." Norme Tecniche di Attuazione (NTA): N.T.A. - Piano Regolatore Generale Download tavole: - Tav. 4.1 - Azzonamento e dimensionamento - scala 1: 2.000 - Tav. 4.2 - Azzonamento e dimensionamento - scala 1: 2.000 - Tav. 4.3 - Azzonamento e dimensionamento - scala 1: 2.000 - Tav. 4.4 - Azzonamento e dimensionamento - scala 1: 2.000 - Tav. 4.5 - Azzonamento e dimensionamento - scala 1: 2.000 - Tav. 4.6 - Azzonamento e dimensionamento - scala 1: 2.000 - Tav. 3.1 - Azzonamento e dimensionamento - scala 1: 5.000
Piano Regolatore Generale (Prg) Home Modulistica Urbanistica Patrimonio Edilizia Privata Ambiente Lavori pubblici Contatti
Dirigente: Ing. Giovanni Biolzi Responsabile: geom. Roberto Saronni Tel. 02.52772.510 Referenti Tecnici: arch. Garlaschi Annalisa Tel. 02.52772.520 Segreteria: Vezzoli Silvana Tel. 02.52772.592   Indirizzo: Via Cesare Battisti 2 Tel.  02.52772.1 Fax  02.52772.541 pec: protocollo@cert.comune.sando natomilanese.mi.it Orario di apertura: Martedì - Mercoledì - Venerdì orario: 8.45 - 12.45  
Gli uffici ricevono esclusivamente su appuntamento telefonando al num. tel. 02.52772.520 [servizio di prenotazione attivo Martedì - Mercoledì - Venerdì dalle ore 8.45 alle ore 12.45].   
Piano di Governo del Territorio vigente Norma transitore: Art. 44 NTA - Piano delle Regole 1. Ai Piani Attuativi già approvati alla data di adozione del PGT, continua ad applicarsi, fino al completamento, la disciplina urbanistica vigente al momento della loro approvazione. 2. La previsione del precedente comma si applica altresì ai Piani Attuativi già adottati alla data di adozione del PGT, qualora la loro definitiva approvazione intervenga anteriormente all'approvazione del PGT. 3. Per le aree del tessuto urbano consolidato ricadenti negli Ambiti di Trasformazione disciplinati negli Indirizzi normativi e schede- norma del Documento di Piano, sono consentiti, nelle more della proposta e della successiva adozione del relativo Piano Attuativo o Programma Integrato di Intervento, esclusivamente interventi finalizzati al mantenimento degli edifici esistenti, compresa la ristrutturazione edilizia. 4. I parametri urbanistici di cui all'art. 5 delle presenti NTA si applicano a far data dall'efficacia del presente Piano di Governo del Territorio, ai sensi del c. 11 dell'art. 13 della LR 12/2005, ai titoli abilitativi perfezionati dopo tale data, anche a seguito di presentazione di variante in corso d'opera del precedente titolo abilitativo, sempreché non sia già stata dichiarata l'ultimazione dei lavori.