Sportello del Verde
2015 © Comune di San Donato Milanese - Area Territorio Ambiente ed Attività Produttive
Created by SARRO01
Home Modulistica Urbanistica Patrimonio Edilizia Privata Ambiente Lavori pubblici Contatti
Dirigente: Ing. Giovanni Biolzi Responsabile: dott.ssa Martignago Tatiana Tel. 02.52772.532 Referenti Tecnici: dr. Paolo Gentile Tel. 02.52772.350 geom. Lorenzo Salciccia Tel. 02.52772.540 geom. Andrea Bancolini Tel. 02.52772.523 Segreteria: Monica Sentiero Tel. 02.52772.525   Indirizzo: Via Cesare Battisti 2 Tel.  02.52772.1 Fax  02.52772.541 pec: protocollo@cert.comune.sando natomilanese.mi.it Orario di apertura: Martedì - Mercoledì - Venerdì orario: 8.45 - 12.45
Gli uffici ricevono esclusivamente su appuntamento telefonando al num. tel. 02.52772.350 [servizio di prenotazione attivo Martedì - Mercoledì - Venerdì dalle ore 8.45 alle ore 12.45].   
“Sportello del Verde”: è l’ufficio formato da tecnici comunali e da consulenti esterni, dotato di conoscenza specifica sui temi del Verde Urbano.   Servizi offerti: - rilascia autorizzazioni e informazioni sull’applicazione del regolamento del verde (es. autorizzazione per abbattimenti e potature, trattamenti fito-sanitari obbligatori, divieti o procedure da seguire per l’utilizzo delle aree verdi, ecc.); - effettua un monitoraggio continuo, attraverso il censimento arboreo in corso di realizzazione, di tutto il verde pubblico di San Donato, in modo da poter individuare per tempo gli interventi necessari, sia di tipo manutentivo che fitosanitario; - svolge un attività informativa e divulgativa sulla legislazione forestale ed agraria, nazionale e comunitaria; - realizza progetti tesi alla valorizzazione del verde urbano (es. percorsi botanici, salvaguardia di alberi monumentali, ecc.); - svolge un’attività di consulenza sulle problematiche legate alla gestione del verde pubblico e privato, anche domestico; - segue la manutenzione del verde pubblico. Chiunque intende eseguire interventi di abbattimento, trapianto, piantagione e potatura straordinaria, deve preventivamente presentare allo Sportello del Verde domanda volta ad ottenere il rilascio di un apposito atto di autorizzazione. E’ obbligatorio ottenere l’autorizzazione da parte del Comune per: a) nuove piantagioni in piena terra in Spazi Verdi ad uso pubblico e in terreni oggetto di nuove edificazioni e di interventi di ristrutturazione di cui al Titolo 3 del Regolamento del Verde vigente; b) trapianto di individui arborei di cui all’art. 4 del Regolamento del Verde vigente, inteso come spostamento da una posizione ad un’altra di un albero cresciuto in piena terra; è vietato in ogni caso il trapianto di esemplari con circonferenza del tronco superiore a 60 cm, ad eccezione di piante provenienti da vivaio ed allevate a tale scopo; c) abbattimento di individui arborei di cui all’art. 4 del Regolamento del Verde vigente; ad ogni abbattimento, di norma deve seguire a compensazione la messa a dimora di uno o più soggetti arborei come da art. 11 del medesimo regolamento; d) qualsiasi altro intervento che alteri in modo sostanziale la naturale forma della chioma e la struttura di individui arborei di cui all’art. 4 del Regolamento del Verde vigente, interventi in seguito indicati di “potatura straordinaria”, quale una potatura drastica che interessi branche con circonferenza maggiore di 40 cm o una capitozzatura. La domanda di autorizzazione deve essere presentata utilizzando il servizio online dello Sportello Unico per l’Edilizia (Cportal/SUE). In attesa di attivare il servizio di conservazione digitale documentale previsto dalle disposizioni normative sulla dematerializzazione delle domande presentate allo Sportello del Verde; l'istanza dovrà necessariamente essere presentata anche in formato cartaceo al protocollo comunale, (stampando l'intera documentazione caricata online, ivi compreso il modulo di domanda, avendo cura di apporre la propria firma) ed i termini istruttori inizieranno a decorrere dalla data di ricezione della documentazione in formato cartaceo, alla quale è obbligatorio allegare la distinta di avvenuta pubblicazione online della pratica stessa. Modulistica: Clicca qui per presentare l’istanza online, previa registrazione...
Guardie Ecologiche Volontarie: La Provincia di Milano, in base alla L.R. 29.12.1980 n. 105 e successive modifiche, ha istituito da molti anni il Servizio di Vigilanza Ecologica Volontaria, strutturato in 11 gruppi territoriali. Attualmente ne fanno parte 230 volontari che non ottengono compenso, ma sono semplicemente animati da un profondo interesse per la conservazione dell’ambiente. Le G.E.V. sono pubblici ufficiali ed operano per: - Promuovere l’informazione sulla legislazione in materia di tutela ambientale; - Concorrere alla protezione dell’ambiente e all’accertamento delle violazioni di disposizioni in materia ecologica contenute nelle singole leggi indicate nel decreto d’incarico; - Offrire la propria disponibilità alle autorità competenti per collaborare in opere di soccorso in caso di calamità naturale o di disastri di carattere ecologico. Per la loro formazione, la Provincia di Milano organizza, con cadenza pressoché annuale corsi della durata di circa tre mesi che si concludono con appositi esami. Per ulteriori informazioni: Tel 02/7740.6697- 3775 email: gev@provincia.milano.it (per corsi aspiranti: corsonuovegev@rovincia.milano.it) o al sito www.provincia.milano.it   
Regolamento del Verde: Testo approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 17 del 08 aprile 2002 con modifiche adottate con deliberazione di Consiglio Comunale n. 26 del 11 aprile 2007, e successive modifiche approvate con deliberazione di Consiglio Comunale n. 51 del 17/09/2007 e con deliberazione di Consiglio Comunale n. 45 del 17/07/2008, clicca qui per scaricare il regolamento